Sono ripresi i controlli per prevenire e contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti nelle scuole da parte dell'Arma. I militari della Stazione di Frosinone, con la collaborazione di quelli del Nucleo Cinofili di Roma, hanno effettuato un servizio specifico all'interno di un Istituto Superiore del capoluogo ciociaro, attività che si è svolta in piena sinergia e collaborazione con la dirigenza scolastica e gli insegnanti dell'Istituto presenti ai controlli. 

Le verifiche hanno riguardato tutti gli ambienti di uso comune con l'impiego delle unità cinofili "Petro" e "Balboa", i due cani del Nucleo Carabinieri di Santa Maria di Galeria che hanno lavorato con attenzione e determinazione, tra la "sorpresa" di molti studenti, fiutando l'odore della droga nascosta con cura nei bagni dell'edificio. Durante le operazioni sono stati trovati complessivamente circa 7 grammi di marijuana mentre nelle aree esterne dell'Istituto è stato rinvenuto un pacchetto di sigarette ed alcuni involucri contenenti circa 10 grammi di hashish, suddivisi in dosi, nonché alcuni grammi di marijuana ed un coltello a serramanico della lunghezza di 17 centimetri, il tutto evidentemente abbandonato da qualcuno una volta appreso dei controlli in atto da parte dei carabinieri. La sostanza stupefacente è stata posta sotto sequestro.