Nella tarda serata di ieri in Alatri, i militari del Nucleo Operativo Radiomobile della locale Compagnia, nell'ambito di un predisposto servizio teso a contrastare il consumo e lo spaccio di droga, traevano in arresto per "detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso" un 21enne, una 26enne, una 24enne ed un minorenne del luogo, già censiti per reati legati agli stupefacenti.

I quattro, nel corso di un controllo presso l'abitazione del 21enne, dove questi era detenuto in regime di arresti domiciliari, venivano sorpresi in flagranza di reato a confezionare sostanza stupefacente del tipo marijuana. L'operazione consentiva di rinvenire presso l'abitazione del suddetto un chilo e 17 grammi di sostanza stupefacente del tipo marijuana divisa in due panetti e presso l'abitazione di una delle donne 0,25 grammi di anfetamine e 8,90 grammi di mannite. Nell'ambito della medesima attività venivano inoltre rinvenuti bilancini di precisione e altro materiale necessario al confezionamento.
Gli arrestati sono stati tradotti rispettivamente presso la Casa Circondariale di Frosinone e presso il centro di prima accoglienza di Roma, mentre le due donne presso il loro domicilio in regime di arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria competente. La sostanza stupefacente rinvenuta (che avrebbe permesso l'immissione sul mercato di numerose dosi di droga) ed il materiale atto al confezionamento, sono stati posti sotto sequestro.