Nel pomeriggio di sabato, a Ceccano, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto, nella flagranza di reato, un 21enne del luogo (già censito per reati contro il patrimonio) con l'accusa di tentato furto in abitazione in concorso. I carabinieri, allertati da privati cittadini e con l'ausilio di una pattuglia del locale Comando dei Vigili Urbani, sorprendevano il giovane mentre, insieme ad un altro complice, tentava di entrare all'interno di un'abitazione della città fabraterna, approfittando dell'assenza dei proprietari, che, ignari, festeggiavano il matrimonio della loro figlia.

Alla vista dei militari i malfattori si davano immediatamente alla fuga, venendo però prontamente inseguiti dagli uomini dell'Arma che riuscivano a bloccare il fuggitivo, mentre il complice si dileguava per le campagne circostanti facendo perdere le proprie tracce. Nel corso del sopralluogo venivano rinvenuti nelle vicinanze di una finestra alcuni arnesi da scasso sottoposti a sequestro. L'uomo, a seguito di rito direttissimo svoltosi nella mattinata odierna presso il Tribunale di Frosinone, è stato posto in libertà con obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria. Proseguono le indagini tese all'identificazione del complice.