Controlli straordinari dei carabinieri ieri al mercato settimanale di Ceprano. Gli uomini del comandante Bruno Falena hanno effettuato controlli e identificato avventori e ambulanti per prevenire furti e contraffazioni.
Il servizio straordinario è stato predisposto anche a seguito di qualche segnalazione di presenze sospette, sempre al mercato del sabato, nelle scorse settimane. Alcuni cittadini, infatti, hanno notato fra i banchi dei volti sconosciuti di persone forse intenzionate a trafugare qualche portafoglio.
Così ieri i carabinieri hanno girato a lungo fra i banchi degli ambulanti scoraggiando con la loro presenza eventuali malintenzionati. Interventi efficaci e soprattutto utili a tranquillizzare la popolazione e gli stessi commercianti.
Ieri mattina i frequentatori del mercato hanno notato la presenza massiccia degli uomini in divisa. Da un lato si sono sentiti rassicurati ma dall'altro si sono chiesti le ragioni del particolare intervento.
Di fatto è importante garantire al territorio ordine e sicurezza anche attraverso la presenza fisica dei carabinieri, spesso operativi in borghese, dunque meno visibili, ma presenti. Fortunatamente Ceprano sta vivendo un periodo tranquillo e da qualche tempo non si registrano furti.
I cittadini apprezzano la presenza dei militari dell'Arma e anzi auspicano che più spesso, anche di sera e soprattutto durante la notte, si dispongano controlli capillari su tutto il territorio per prevenire reati di ogni tipo. E il controllo si esercita anche con la sola presenza di uomini in divisa che può fungere da deterrente per chi abbia intenzione di ignorare le regole del vivere civile e trascendere in atti violenti.