E' rientrato dopo pochi minuti l'allarme bomba scattato poco prima delle 16 a al grattacielo "L'Edera" di via De Matthaeis, a Frosinone. Ad effettuare la chiamata alle forze dell'ordine, infatti, è stata una donna mitomane, già nota alle forze dell'ordine per altri episodi analoghi. La Polizia ha preso tutte le precauzioni del caso, transennando l'area di via Aldo Moro e dintorni, ma, una volta identificato il numero di telefono dal quale è arrivata la chiamata, l'allarme è rientrato. Momenti di apprensione e grande paura per le tante persone presenti sul posto, che però poco dopo sono potute tornare alle rispettive attività con un sospiro di sollievo.

Allarme bomba al grattacielo "L'Edera" di Frosinone, in via De Matthaeis. L'allarme bomba è scattato pochi minuti fa e subito sono state avviate le procedure di emergenza. Tutti gli uffici sono stati evacuati con le persone scese in strada. Sul posto polizia e carabinieri, che hanno transennato via Aldo Moro. Seguono aggiornamenti

di: Massimiliano Pistilli