Un sistema infallibile per vincere alle slot machine. Peccato che non è legale. Scoperti in tre, tutti della provincia di Salerno, sono stati denunciati per truffa. Si tratta di due uomini di 29 e 39 anni e di una donna di 34 anni, di Vallo della Lucania, già noti alle forze dell'ordine. Sono stati sorpresi all'interno della sala giochi di un locale commerciale di Frosinone mentre utilizzavano un congegno meccanico che inserivano all'interno delle slot machine, grazie al quale riuscivano ad assicurarsi consistenti e numerose vincite. Denunciato inoltre per ricettazione un 26enne di Ladispoli per acquisti effettuati con una postepay rubata.