Proseguono gli incontri con gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado presenti nel territorio del Comando Compagnia Carabinieri di Cassino.

Ieri mattina, nell'ambito delle iniziative connesse al protocollo d'intesa tra l'Arma dei Carabinieri ed il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca sulla "formazione della cultura della legalità", i carabinieri della Compagnia di Cassino, coordinati dal maggiore Silvio De Luca, unitamente a personale del Nucleo Cinofili di Roma, hanno tenuto un incontro presso la scuola media di 1° grado "Diamare" di Cassino, del III Istituto Comprensivo della città. All'iniziativa hanno partecipato circa 130 studenti, i docenti e la dirigente scolastica.

Nel corso dell'incontro, il Comandante del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia ha illustrato agli studenti presenti alcuni argomenti del protocollo: il bullismo e il cyberbullismo, internet e rischi connessi nonché dipendenza da social network, spiegando le nozioni essenziali e i pericoli che corrono i giovani sulle problematiche in trattazione.

Tutti i partecipanti all'incontro hanno assistito all'esibizione di due unità cinofile appartenenti al Nucleo di Roma S.Maria di Galeria, una antidroga ed una antiesplosivo, intervenuti con due labrador rispettivamente di nome "Runa" e "Amore", che hanno effettuato una dimostrazione pratica delle loro attitudini, in particolare l'individuazione di sostanze stupefacenti ed esplosivi. Al termine molte sono state le domande rivolte al relatore tese ad approfondire e conoscere maggiormente gli argomenti trattati.

Il dirigente scolastico alla fine dell'incontro ha rivolto un plauso di ringraziamento ai rappresentanti dell'Arma intervenuti per la fruttuosa esposizione e la vicinanza dell'Arma dei Carabinieri ai cittadini di domani, in particolare agli studenti, adolescenti che si affacciano alla società civile.