Tutti a lezione di antiterrorismo. Questa mattina gli studenti della scuola media "Conte" di Cassino hanno potuto assistere ad una simulazione dell'attività quotidiana svolta dalle unità cinofile contro esplosivi e droga.
Oltre cento i ragazzi che hanno partecipato all'iniziativa che si inserisce negli incontri con gli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado presenti nel territorio del Comando Compagnia carabinieri di Cassino. Questa mattina, nell'ambito delle iniziative connesse al protocollo d'intesa tra l'Arma dei carabinieri ed il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca sulla "formazione della cultura della legalità", i carabinieri della Compagnia, insieme al personale del Nucleo Cinofili di Roma, hanno tenuto un incontro nella centralissima scuola "Conte".
Le classi partecipanti hanno assistito entusiaste all'esibizione di due unità cinofile appartenenti al Nucleo di Roma S. Maria di Galeria: una antidroga ed una per individuare un esplosivo. Ad eseguire la dimostrazione  un pastore belga di razza Malinuà ed un Pastore tedesco, Balboa e Bricks, coordinati da Antonio Santamaria, che hanno effettuato una dimostrazione pratica delle loro attitudini. Il maggiore Silvio De Luca, comandante della Compagnia, ha poi tenuto una lezione molto apprezzata su bullismo, cyberbullismo e rischi del web.