Attimi di tensione oggi pomeriggio, intorno alle 17, in via Fratelli Rosselli, nella parte bassa del capoluogo, vicino al campo sportivo. Un giovane è stato preso a calci e pugni da tre uomini. Le urla del ragazzo che chiedeva aiuto sono state sentite da diverse persone che hanno contattato le forze dell'ordine e cercato di allontanare gli aggressori.

Sul posto sono arrivati gli agenti della polizia ma dei tre aggressori e della vittima non c'era traccia. Poco dopo si sono dileguati. Anche il ragazzo picchiato si è dileguato. Fortunatamente l'aggressione non sarebbe durata molto, anche perché, diverse persone compreso che la situazione stava degenerando hanno urlato al "gruppetto".

Non si conoscono le motivazioni che hanno portato i tre individui a scagliarsi contro il ragazzo, finito a terra e colpito con calci e pugni. Sul posto sono arrivati i poliziotti, ma dei quattro nessuna traccia.