Vede l'ex convivente con un altro uomo nello stesso locale dove era entrato. Nonostante avesse il divieto di avvicinamento emesso dalla questura, dopo le denunce per maltrattamenti presentate dalla ragazza, invece di andare via ha iniziato a discutere con la donna.

È successo nella tarda serata di ieri davanti al bar "Dolce notte" in via Marittima a Frosinone. Le persone coinvolte sono tutte trentenni. L'amico ha preso subito le difese della ragazza. Ne è nata una discussione e dalle parole, l'ex compagno è passato ai fatti. Usciti all'esterno del bar, ha picchiato con calci e pugni il ragazzo trovato in compagnia dell'ex.

Sul posto sono arrivati gli operatori del 118 che con un'ambulanza hanno trasportato il ferito in codice rosso all'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone. Sull'accaduto indagano i carabinieri.