Furto a segno ieri notte in un bar nel centro storico di Atina e uno tentato presso un'abitazione ma andato a vuoto. Ieri notte, quando mancavano pochi minuti alle due, ignoti malviventi sono penetrati all'interno del Bar Centrale in piazza Saturno, nel Palazzo Ducale. Una volta entrati nel locale, hanno preso i tagliandi del gratta e vinci, alcuni dolci ancora nelle vetrine e poi sono saliti al piano superiore dove dormivano i titolari del bar. Qui si sono messi alla ricerca di gioielli e denaro riuscendo a trovare contanti per 150 euro. E dire che qualcuno si è accorto della presenza dei ladri, ma nel dormiveglia non si è reso conto degli intrusi. I malviventi si sono spostati poi nel palazzo accanto al bar. Sono riusciti a entrare nel portone d'ingresso ma quando hanno provato ad entrare nel primo appartamento sono stati messi in fuga dalla reazione del figlio dei proprietari, che ha mandato all'aria il secondo colpo. Dopo un periodo di relativa calma, al centro storico di Atina torna l'incubo dei furti. Tra i residenti c'è massima allerta, mentre costante è la presenza di un'auto dei carabinieri che pattuglia il territorio comunale.