"Ci ha lasciato una persona dal tratto umano di incredibile discrezione": questo uno dei passaggi dell'omelia del vescovo Loppa durante il funerale del senatore Oreste Tofani svoltosi alle 11 nella Cattedrale San Paolo di Alatri. Una celebrazione che ha avuto una grande partecipazione di gente comune e di quel vasto mondo della destra nato dalle ceneri dell'Msi nel quale Tofani aveva aderito negli anni sessanta giovanissimo per poi iniziare la sua straordinaria carriera politica. L'ultimo saluto ha visto la presenza di tantissime personalità politiche sia di ambito nazionale, come Storace e Maceratini, che locale: Misserville, Pallone, Iannarilli, Bracaglia, Arduini. Presente l'intero mondo politico alatrense con il sindaco Morini e gli ex sindaci Magliocca e Cittadini oltre a consiglieri ed ex consiglieri. Al termine della cerimonia l'ultimo saluto della sua comunità e della sua città.