Impegnata la giunta regionale a introdurre una norma che imponga una distanza minima di cinquecento metri, per l'installazione di apparecchi per il gioco d'azzardo da scuole, impianti sportivi e luoghi di aggregazione giovanile. Un provvedimento dal forte valore sociale. Questo quanto stabilito con uno dei quaranta ordini del giorno collegati alla legge di stabilità regionale e al bilancio 2017 approvati dal Consiglio. Approvati inoltre, tra gli altri, gli ordini del giorno presentati dai consiglieri del gruppo Fratelli d'Italia, Fabrizio Santori e Giancarlo Righini, in materia di assunzioni di geologi negli enti locali, per la salvaguardia e la messa in sicurezza del territorio, rilancio del comparto nautico, provvedimenti contro l'erosione delle spiagge, dissesto idrogeologico, revisione dei piani di assetto delle aree naturali protette e salvaguardia dei laboratori di analisi accreditati.