Nasce una nuova competizione in Ciociaria: il primo rally delle Terre Ciociare, a cura di Ausonia Corse. Aprirà, con abbondante anticipo, la lunga stagione rallistica frusinate la manifestazione in programma nei giorni dell'11 e del 12 marzo. Gara che si annuncia molto accattivante in quanto si articola su un territorio che nel passato e stato teatro di avvincenti sfide. Nel dettaglio, gli organizzatori annunciano nove prove speciali (3X3): Badia di 6,78 km, Arnara di 7,38 km e Torrice di 6,60 km, per un totale di 62,28 chilometri di tratti cronometrati. Percorso "compatto" con i tratti su una porzione concentrata di territorio, partenza della prima vettura alle ore 17.01 di sabato 11 marzo ed arrivo alle ore 17.00 della domenica.

Nel mezzo ci sarà il riordino notturno il cui ingresso e fissato alle ore 21.22 di sabato. Le iscrizioni alla gara, organizzata dalla Ausonia Corse, sono già aperte e chiuderanno lunedì 6 marzo, mentre la manifestazione entrerà nel vivo sabato 11 marzo con le verifiche pre gara dalle ore 10:00 alle ore 12:00 per gli iscritti allo shake down. Dalle ore 11:30 alle ore 13:30 spazio dedicato alle verifiche ante gara per coloro che non effettuano lo shake down. Nello spazio compreso tra le ore 12:30 e le 15:00, si svolgerà lo shake down all'interno del percorso della prova speciale Arnara per un totale di 2,68 chilometri.

Per quanto riguarda i 2 riordini previsti, saranno presso "L'Infinito Caffe" a Ceccano tra una prova e l'altra (Badia) e domenica 12 marzo presso "Eni Station" sulla strada per Frosinone in territorio di Ceccano. La gara con tipologia di rally nazionale, vedrà la partecipazione delle seguenti vetture: Gruppo N (tutte le classi); Gruppo A (tutte le classi con esclusione delle WRC); Gruppo R (tutte le classi); Super 2000 (2.0 atmosferico – 1.6 turbo); Super 1600 (per queste vetture sarà possibile utilizzare degli "errata" s caduti, senza penalita. Poi: A8; K11; RGT con omologazione FIA; Racing Start; Racing Start Plus; R1 Nazionale. Una gara quindi impegnativa che vedrà sicuramente al via i migliori specialisti del Centro Sud e che convoglierà una miriade di appassionati. Base logistica a Frosinone, al Fornaci Village – Multisala Sisto.

L'attesa per questa manifestazione è già grande che essendo la prima della stagione ed è possibile che arrivino drivers anche dalle regioni vicine. Non solo agonismo, però: prevista anche una parata di auto costruite fino al 1994, anche senza documenti sportivi, sia di produzione sia da corsa con una storia alle spalle. Saranno comunque ammesse vetture di particolare interesse estetico, sportivo e storico collezionistico.

Non sono previste categorie particolari, le vetture saranno raggruppate a discrezione del comitato organizzatore, chiamato a sceglierle anche in base al fatto che la manifestazione è rivolta principalmente ai modelli delle vetture che hanno calcato le strade e gli sterrati dei vari rally in Ciociaria. Richiesta per il conduttore la licenza Aci Sport oppure licenza di regolarità o ancora tessera associativa dell'Aci in corso di validità. Sono ammessi equipaggi formati da un massimo di due persone.