Un topo tra le aule della scuola media di Piedimonte San Germano e le mamme vanno in municipio a protestare. Questo quanto accaduto ieri mattina nella scuola secondaria di via Milazzo.

La ricostruzione

Si stavano svolgendo regolarmente le lezioni quando si è diffusa, tra le classi, la notizia della presenza di un topo a scuola.

La voce si è sparsa immediatamente e subito è scattato il panico tra i genitori dei ragazzi. Un gruppo di mamme agguerrite ha “invaso” il palazzo comunale. Si sono recate negli uffici comunali per avere spiegazioni sulla presenza dell’animale nelle classi della scuola. Ad accoglierle il commissario prefettizio Francesco Cappelli e il sub commissario, Anna Mancini, che hanno raccolto le rimostranze delle mamme e allo stesso tempo le hanno rassicurate del fatto che avrebbero controllato la scuola. Subito è scattato il sopralluogo durante il quale non è stato trovato il topo. Ma sembrerebbe che gli operai intervenuti abbiano invece rinvenuto le sue tracce: alcuni escrementi all’interno del bagno.

Gli interventi

Ma i ragazzi e le mamme di Piedimonte possono stare tranquilli sull’ottimo stato di salute della scuola media. La scuola non verrà chiusa, le lezioni si svolgeranno regolarmente. Infatti dopo la pulizia effettuata ieri, come rassicura il vice prefetto Cappelli nella mattinata di oggi ci sarà l’igienizzazione dell’intera struttura, mentre entro la prossima settimana - dopo il bando di gara e l’affidamento del servizio - verrà effettuata una derattizzazione completa della scuola attraverso una ditta specializzata. Intervento, questo, che comporterà invece la chiusura del plesso scolastico in modo che nessuno possa respirare le sostanze utilizzate.