Dopo i finanziamenti per il settore sociale arrivano i contributi per le società sportive dilettantistiche. Il Comune di Sora, già nel giugno scorso, aveva destinato una somma totale di 12.000 euro «quale compartecipazione alle spese sostenute» dai sodalizi sportivi che avevano presentato richiesta. Nella deliberazione di sette mesi fa era stato specificato che «l’erogazione della somma di euro 12.000, quale compartecipazione alle spese sostenute dalle suddette associazioni sportive dilettantistiche, verrà effettuata a seguito della presentazione del consuntivo corredato dai documenti contabili inerenti la giustificazione delle spese sostenute».

Ora che il consuntivo stato evidentemente presentato e che sono stati verificati «la regolarità dell’istruttoria svolta dall’Ufficio; il rispetto della tempistica prevista dalla legge; l’idoneità dell’atto a perseguire gli interessi dell’azione amministrativa e la conformità a leggi, statuto e regolamenti», il dirigente del secondo settore del Comune di Sora, servizio Cultura e Sport, ha firmato la determina con la quale viene disposto di concedere il contributo impegnando, in ottemperanza delle norme e degli atti presupposti e propedeutici, la somma di euro 12.000 e imputandola al relativo capitolo del Bilancio di previsione 2016. In particolare, rispettando quanto previsto dalla delibera originaria, il contributo è stato ripartito in parti uguali: saranno assegnati duemila euro ciascuno alle sei associazioni che ne hanno fatto richiesta.

i nomi delle associazioni

Associazione 03039 Ducato Sora, dell’A.S.D. Atletico Sora Valleradice, del Volsci Rugby Sora, dell’A.S.D. Canceglie Sora ’08, dell’A.S.C.D.Vis Sora07ed infinedell’A.S.D. Pro Calcio Sora. Si tratta di un contributo molto atteso dalle società sportive che, in molti casi, seppure di piccola entità, si rivela vitale per la prosecuzione delle attività delle squadre locali in un settore come quello sportivo che spesso riesce ad allontanare i giovani da altri “sva - ghi”di certo più pericolosi.