Riparte la nuova stagione formativa della Confartigianato Imprese Frosinone. Dopo le riuscitissime esperienze degli anni passati, e degli ultimi mesi in specie, che hanno fatto registrare una nutrita partecipazione, specie di giovani, a febbraio partiranno altri 4 corsi: pizzeria, barman free style, panificazione e ristorazione. Per gli ultimi due le date di inizio sono in via di definizione, mentre per i primi due sono già state fissate. Pizzeria partirà il 7 febbraio, mentre barman free style il 13.
La novità di questa nuova serie di corsi è nella loro natura “intensiva”, nel senso che saranno sviluppati in un numero maggiore di ore: ben 150, tutte suddivise in lezioni articolate durante la settimana.

Le 150 ore del corso di pizzeria sono così suddivise: 50 di attività teorica e pratica presso il laboratorio dell’associazione in via Armando Fabi e 100 di formazione professionale in azienda. A fine corso verrà consegnato un attestato di partecipazione spendibile nel mondo del lavoro per l’avvio di impresa (autoimpiego) e all’estero. I corsi sono a numero chiuso, per garantire ad ogni allievo un adeguato livello di preparazione professionale. Il percorso porterà l’allievo ad acquisire le seguenti conoscenze: orientamento al lavoro e autoimpiego, le farine, i lieviti, la lievitazione, la scelta delle materie prime, la preparazione degli impasti per pizza, la stesura della pasta, la farcitura, la cottura della pizza, pizza in teglia, pizza alla pala e pizza tonda.

Quanto, invece, al corso per baman free style, la durata è ugualmente fissata in 150 ore di pratica e teoria. Anche in questo caso a fine corso verrà consegnato un attestato di partecipazione spendibile nel mondo del lavoro. Le lezioni verteranno su: strumenti e attrezzature, Distillati e liquori, Come effettuare il servizio e le dosi, Scelta del bicchiere da utilizzare, Cocktail, classificazione e tipologie, Sistema a tecniche di versaggio, free pouring, Realizzazione cocktail, Tecniche di vendita, Calcolare il costo del drink, Movimento acrobatico base.

"L’obiettivo - ha dichiarato il presidente del sodalizio Augusto Cestra - è quello di avvicinare i giovani al mondo del lavoro e all'avvio dell'impresa attraverso l'esperienza diretta formativa all'interno delle aziende".