Era l'1 e 30 circa di questa notte quando una ragazza che stava rientrando a casa di passaggio su via Giacomo Matteotti a Ceccano ha notato delle fiamme che avevano raggiunto la vetrata della pescheria Gambero Rosso ed ha allertato i vigili del fuoco.  I pompieri, giunti immediatamente sul posto, hanno notato un foro sulla porta d'ingresso, dal quale probabilmente qualcuno aveva lanciato qualcosa di incendiario per mandare in fiamme il locale. Poi hanno rotto la vetrata del portone d'ingresso per spegnere l'incendio con l'idrante. Sul posto nel frattempo giungeva anche una pattuglia dei carabinieri per i rilievi del caso. Ma non è tutto qui. L'incendio alla pescheria infatti potrebbe essere stato solo un diversivo per tener impegnati i militari mentre nello stesso momento i malviventi svaligiavano la gioielleria di Galleria Berardi. Mentre la pescheria è stata danneggiata solo marginalmente dalle fiamme, pare che il punto vendita Oro Più sia stato completamente svaligiato, e che quindi fosse il vero obiettivo della nottata, anche se non si conosce ancora l'ammontare del bottino. Si attendono comunque le indagini dei carabinieri per far chiarezza su quanto accaduto questa notte, coincidenza sulla quale sta investigando anche il reparto Digos di Frosinone.