I soliti vandali hanno scelto il rio Cancello per disfarsi dei rifiuti ingombranti. Se non rimossi in tempo, potrebbero essere di ostacolo al normale deflusso dell'acqua che qualche metro oltre si intuba e sottopassa la provinciale appena rifatta. Qualche settimana fa, furono rimossi rami e alberi tagliati e lasciati nel letto del rio. Ora, al loro posto, sedie e rifiuti di plastica.