Evasione, sequestro di persona, furto in abitazione, detenzione abusiva di armi e minaccia: arrestato un uomo. Ieri pomeriggio i carabinieri di Ferentino hanno rintracciato il trentanovenne che è finito in manette poiché destinatario di un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio di sorveglianza del tribunale di Frosinone per i reati commessi a Ventimiglia nel 2021.

I carabinieri di Ferentino, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e repressione dei reati in genere, ed in particolare di reati come furti in abitazioni e ai danni degli esercizi commerciali, sono riusciti a localizzarlo e individuarlo all'interno della sua abitazione. L'uomo, alla vista dei militari, non ha opposto alcuna resistenza. Dopo le formalità dell'arresto è stato accompagnato nella casa circondariale di Frosinone dove sconterà una pena detentiva di quattro anni cinque mesi e quindici giorni di reclusione.