Una giovane sorana, di soli 32 anni, con il tasca un ruolo importante. È Danila Altobelli che, non senza emozione, ha parlato degli ultimi indimenticabili giorni che l'hanno portata, lo scorso 18 gennaio, a stringere la mano al presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il sindaco Luca Di Stefano e il presidente del consiglio comunale Francesco Facchini le hanno espresso le congratulazioni della città per essere stata tra i 128 vincitori dell'ottava edizione del corso-concorso per dirigenti pubblici della Scuola nazionale dell'amministrazione. I vincitori sono stati ricevuti in Quirinale dal presidente Mattarella.

Danila Altobelli, che ha dedicato l'importante successo alla sua famiglia e in particolare al padre Egidio, ha descritto come «duro e faticoso» l'ultimo anno in cui, dopo il durissimo concorso vinto nel 2022, è risultata tra i 128 vincitori del prestigioso corso che si è tenuto a Caserta, presso la reggia, concluso nel maggio scorso. Poi è iniziato il tirocinio presso l'amministrazione da lei scelta: il Ministero della difesa.

A rivolgere un pensiero speciale e un abbraccio a sua sorella, la cantante e showgirl Valeria Altobelli, che dalla Cina ha voluto inviare i suoi più affettuosi auguri a Danila, la "piccola di casa", che oggi dimostra le sue brillanti qualità anche a livello nazionale. La città le augura un futuro ricco di importanti soddisfazioni professionali.