I carabinieri della Compagnia di Colleferro, nelle ultime ore, hanno svolto mirati servizi di prevenzione nel centro di Artena e Colleferro, per prevenire e reprimere i reati connessi alla movida nonché quelli legati all'uso di droga e alcol. Nel mirino dei militari non solo i locali pubblici del centro, che soprattutto nel fine settimana sono meta di centinaia di giovani, ma anche le arterie principali che conducono ai luoghi di maggiore aggregazione. Importante è stata anche l'attività messa in campo dai reparti specializzati dell'Arma, in particolare i carabinieri del Nas di Roma che, nel corso dei controlli hanno sanzionato, per complessivi 5.500 euro, i titolari di due attività commerciali di Artena e Colleferro. Nel primo caso, i militari hanno rilevato carenze igienico strutturali e rinvenuto circa 20 chili di prodotti carnei, privi di tracciabilità mentre, nella seconda attività commerciale è stato riscontrato l'abbattimento di alcuni prodotti alimentari in maniera non idonea.

Nel corso dei controlli alla circolazione stradale i militari della Stazione di Carpineto hanno denunciato un 37enne di Anagni coinvolto in un sinistro stradale e risultato con un tasso alcolemico 5 volte superiore alla soglia minima, per lui è scattato anche il ritiro immediato della patente. Quelli della Stazione di Gorga hanno invece denunciato un 33enne di Roma sorpreso alla guida con un bastone tattico a scomparsa della lunghezza complessiva di circa 42 centimetri. che è stato sottoposto a sequestro. Successivamente i Carabinieri della Stazione di Labico e quelli di Gavignano hanno svolto mirati servizi di prevenzione finalizzati a disincentivare il consumo di sostanze stupefacenti tra i più giovani segnalando, al termine dell'attività 2 giovani di 20 e 18 anni, alla Prefettura di Roma e sequestrando circa 5 grammi di hashish.

Il bilancio dei controlli eseguiti dai carabinieri di Colleferro ha consentito di identificare 97 persone, controllare 70 veicoli e 5 persone sottoposte agli arresti domiciliari, eseguire 2 perquisizioni e ritirare 1 patente di guida ed elevare 5 sanzioni amministrative nei confronti di automobilisti indisciplinati per un importo complessivo pari a 500 euro.
Il servizio svolto dai carabinieri della Compagnia di Colleferro rientra in un dispositivo areale di prevenzione più ampio disposto dal Comando Provinciale di Roma che mira a garantire maggiore sicurezza nei luoghi di maggiore aggregazione sociale, mantenendo sempre alta l'attenzione, specie nei fine settimana, anche per la sicurezza della circolazione stradale.