Da pochi giorni si è riaperto il bando per il Servizio civile universale, che vede Veroli tra le città più attive e partecipate. Sei i posti a disposizione.
Questa nuova pagina del progetto è incentrata sulla Rete Museale e Luoghi della Cultura del Lazio. A lanciare la chiamata alle armi del servizio civile, la Pro loco Veroli, che ormai da anni seleziona gli aspiranti per offrire un percorso collaborativo fitto di appuntamenti culturali di primo piano, nei quali proprio i ragazzi sono protagonisti assoluti.

Questi i requisiti richiesti: avere un'età compresa tra i 18 e i 29 anni non compiuti al momento di presentazione della domanda; essere cittadini dell'UE o non comunitari regolarmente in Italia. Può presentare la domanda chi ha il diploma o un titolo superiore, chi sta svolgendo ancora gli studi, e chi non ha mai conseguito un titolo di studio. Le domande dovranno essere presentate esclusivamente online al seguente link domandaonline.serviziocivile.it entro il 15 febbraio.

Per maggiori informazioni consultare i siti www.prolocoveroli.it, www.serviziocivileunpli.net.
Entrare nel servizio civile universale con la Pro loco è un modo per avvicinarsi al mondo del lavoro acquisendo competenze e conoscenze solide ma, soprattutto, appassionanti.