Una lite iniziata la sera prima. La notte non avrebbe portato consigli, anzi. Al mattino, dalle parole sono passati ai fatti. Una lite furibonda sfociata anche in strada, tanto da richiamare l'attenzione di diversi residenti che hanno temuto il peggio. Botte tra moglie e marito nelle prime ore di giovedì scorso nel paese lepino. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il personale medico con le ambulanze per soccorre la coppia. Entrambi i coniugi, infatti, hanno dovuto fare ricorso alle cure dei medici per le ferite, fortunatamente lievi, riportate a seguito della violenta discussione.

La ricostruzione
Quella che sembrava essere stata una lite tra moglie e marito, ormai risolta, ha rischiato di avere risvolti ben più gravi. La discussione tra il cinquantacinquenne e la cinquantunenne di Morolo avrebbe avuto inizio qualche ora prima all'interno della loro abitazione. Al mattino, però, gli animi erano ancora caldi. Parole grosse "volate" dai due coniugi che dalle parole sarebbero passati alle mani. La scena, ma soprattutto le urla, non sono passati inosservati ad alcuni cittadini e passanti, spaventati per quanto stava accadendo, temendo per le possibili conseguenze. Sul posto sono arrivati le forze dell'ordine e gli operatori del 118. Il cinquantacinquenne e il cinquantunenne sono stati subito soccorsi. Fortunatamente non hanno riportato gravi conseguenze, le ferite per entrambi sono stati lievi. Non si esclude, vista la situazione di rottura, che possano presentare entrambi querela. Come detto, quanto accaduto nelle prime ore dell'altro ieri a Morolo, ha attirato l'attenzione di diverse persone.