In fiamme una cantina ubicata nel cuore del centro storico, attimi di paura in piazza San Francesco. Immediato e risolutivo l'intervento dei vigili del fuoco che hanno domato l'incendio evitando i danni ai sovrastanti appartamenti abitati. Sul luogo sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Ceprano, che hanno accertato l'accaduto, rilevando che non si trattava di un atto doloso. L'episodio si è verificato nella tarda serata del primo dell'anno. Molto probabilmente l'incendio è partito dai rifiuti depositati all'interno del locale.

Le fiamme in breve hanno avvolto la cantina e distrutto ciò che vi era all'interno. Il piccolo ambiente, che si trova al di sotto di un vecchio sperone di pietra, che fa parte di strutture datate, è stato distrutto internamente. Fortunatamente le fiamme non si sono propagate al di fuori e i danni sono stati limitati. Hanno dato l'allarme alcuni passanti, che hanno notato le fiamne uscire dalla porta che chiude il locale. Immediatanente, è stato chiesto l'intervento dei vigili del fuoco e dei carabinieri.

Trattandosi di un'area circoscritta, i pompieri sono riusciti in breve a domare le fiamme evitando danni al solaio e alle strutture vicine. Fortunatamente non si sono registrate gravi conseguenze all'esterno. Nel parcheggio non c'erano molte auto in sosta, neppure persone in giro. Pertanto, la squadra dei vigili del fuoco ha potuto lavorare tranquillamente. Dopo lo spegnimento del rogo, l0area è stata messa in sicurezza ed eliminato ogni pericolo.

Sicuramente all'inizio si sono vissuti attimi di paura, anche perchè la cantina funge da deposito e il rischio di propagazione delle fiamme era alto. Quindi, i presenti e gli abitanti di piazza San Francesco hanno temuto che la situazione potesse degenerare. Le fiamme avrebbero potuto compromettere le componenti strutturali e raggiungere gli appartamenti dove vivono diverse famiglie.

In ogni caso, la situazione è stata gestita in modo eccellente dai vigili del fuoco e dai carabinieri, che hanno scongiurato ogni ulteriore rischio, a parte i danni limitati al locale. Dunque, un primo gennaio di paura per gli abitanti di un angolo del centro storico. Episodio che si è risolto nel migliore dei modi, soprattutto senza conseguenze per i residenti o le loro proprietà.