In tanti hanno salutato per l'ultima volta Antonio Alonzi rimasto vittima dell'incidente sulla superstrada Sora - Avezzano di venerdì sera. Si sono appena conclusi i funerali nella chiesa parrocchiale Santa Restituta a Sora. In tanti hanno partecipato alla Santa Messa. "Non si muore mai quando c'è il ricordo. Tutta l'arma dei carabinieri condivide l'immenso dolore della famiglia. Era un carabinieri vero". Le sentite parole dei colleghi. A conclusione del rito funebre sono stati espressi gli auguri di una buona guarigione alla moglie del carabiniere, ricoverata a Roma. Bandiera dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Sora a lutto per rendere omaggio al suo consigliere.