Il problema del giovedì mattina nel centro storico è reale, tanto che si è arrivati a un'ordinanza ad hoc.
Nel corpo del testo pubblicato sull'albo pretorio on line si legge: «Tenuto conto che, durante le festività natalizie via Cittadella è chiusa alla circolazione veicolare e tenuto conto del senso unico della circolazione in via Fosca e piazza San Francesco con direttrice di marcia verso corso Volsci e rilevata la parziale occupazione di via Lungoliri Rosati da parte degli operatori del mercato settimanale nella giornata del giovedì mattina e ritenuto necessario garantire, comunque, l'accesso a piazza Cesare Baronio, via Fosca e piazza San Francesco da parte della popolazione residente, anche nelle giornate del giovedì mattina è stato ritenuto necessario istituire, il divieto di sosta nella zona di adiacenza tra via Lungoliri Rosati e piazza Cesare Baronio, al fine di facilitare le manovre dei veicoli in transito».

È stato così disposto, tramite un'ordinanza che è stata firmata dal comandante della polizia locale Dino Padovani che nelle giornate di oggi, ed anche del 28 dicembre, del 4 gennaio e dell'11 gennaio, dalle ore 6 alle ore 15, l'accesso in via Lungoliri Rosati e piazza Cesare Baronio, per i veicoli provenienti da piazza Esedra, è riservato ai soli residenti.
Nelle stesse giornate e negli stessi orari, è vietata la sosta nella zona di adiacenza tra via Lungoliri Rosati e piazza Cesare Baronio. Il tutto come meglio previsto da apposita segnaletica stradale.

Soddisfatti sicuramente i residenti che con l'arrivo delle luminarie e del Natale già da due giovedì si sentivano bloccati perché la circolazione era impossibile e non trovavano modo per arrivare a casa perché era un ripetuto divieto.
Con la firma posta dal comandante Dino Padovani dalla giornata di oggi si potrà accedere al centro storico anche il giovedì mattina, ma sarà possibile solo per chi abita in quella zona della città di Sora.