Litiga con la barista e torna nel locale con una tanica di benzina, dando fuoco a un gazebo. L'episodio si è verificato oggi intorno alle 17, in un noto locale del centro di Ceccano. L'uomo, che questa mattina aveva avuto un diverbio con la titolare del locale, per sedare il quale è stato necessario l'intervento dei carabinieri, è tornato nel pomeriggio per dare alle fiamme l'area esterna del bar. Sembra che a scatenare la sua rabbia sia stato il rifiuto da parte della barista di servirgli da bere. Necessario, dunque, un secondo intervento dei carabinieri, che hanno arrestato l'uomo conducendolo nella Stazione di Frosinone, in attesa del rito direttissimo.