Ennesima aggressione in ospedale a Cassino. Un uomo, ricoverato al "Santa Scolastica", avrebbe aggredito uno dei medici in servizio e sarebbe poi fuggito. Non è la prima volta visto che episodi simili sono stati registrati in altre occasioni. Ma oggi l'uomo avrebbe dato in escandescenze. E se la sarebbe presa anche con uno dei professionisti. Immediato l'intervento dei carabinieri.

Un'altra aggressione si è verifica anche al pronto soccorso dell'ospedale di Sora "Santissima Trinità"dove una persona, in evidente stato di alterazione, si è scagliata contro gli operatori sanitari e i pazienti. La Cisl Fp: «Non è più tempo di parole, servono fatti concreti».