«Per ragioni di sicurezza e per consentire il ripristino delle lapidi e delle suppellettili danneggiate, il responsabile dell'ufficio tecnico ha dovuto procedere alla chiusura del cimitero di Torrice». L'annuncio arriva dalla pagina Facebook del sindaco Alfonso Santangeli. 

«Nella nottata, com'è a tutti noto, il maltempo ha provocato diversi danni e problemi per la viabilità causati da alberi e rami divelti - aggiunge Santangeli - Stiamo procedendo alla rimozione degli ostacoli lungo le strade e per questo i ringraziamenti vanno al responsabile della manutenzione Ezio Orologio, al comando dei vigili, alla protezione civile e al personale operaio del Comune. Un ringraziamento e una nota di merito va anche a quei cittadini che si sono messi a disposizione con mezzi propri, al fine di facilitare il compito agli amministratori e al personale comunale. Mi hanno informato che, per esempio, il signore Patrizio Nobili ha rimosso un albero caduto lungo la via Comunale. Anche Luigi Marini si è messo a disposizione del coordinatore degli operai Antonio Arduini, così come Gianluca De Persis. I cittadini hanno fatto squadra intorno agli assessori Domenico Crescenzi e Massimo Fiacco, al presidente del consiglio Maurizio Fiacco e al consigliere Cristiano Marcoccia.
Un bell'esempio di collaborazione e di comunità. Chiedo inoltre di comunicarmi i nominativi di altri eventuali cittadini che stanno collaborando. I ringraziamenti da parte nostra sono doverosi».