Emergenza furti, ieri l'incontro in prefettura richiesto da Mario Borza, consigliere comunale di Casalvieri e coordinatore di FdI Valle di Comino.

«La Valcomino e Casalvieri saranno al centro di un'attenta opera di prevenzione e repressione della microcriminalità - annuncia Borza - con particolare riguardo al problema dei furti. È questa la garanzia ricevuta in prefettura, dove, su mia richiesta, sono stato ricevuto al fine di illustrare le dimensioni del fenomeno che sta creando molto allarme fra i cittadini e per chiedere immediate e adeguate misure di sicurezza. L'assicurazione avuta è che la presenza delle forze dell'ordine sul territorio sarà adeguatamente potenziata, soprattutto negli orari in cui maggiormente frequenti sono i furti, con un numero maggiore di pattuglie e con servizi mirati. Nello stesso tempo verrà svolta una capillare opera di sensibilizzazione della cittadinanza affinché ci sia maggiore attenzione e vengano subito denunciati alle forze dell'ordine i casi di colpi messi a segno o anche solo tentati. Inoltre, mi è stato chiesto di invitare i cittadini ad evitare qualsiasi forma di pericolosa autodifesa ma, piuttosto, a segnalare tempestivamente eventuali situazioni sospette. Le forze dell'ordine stanno già svolgendo un grande lavoro, in proporzione al personale a disposizione, e, con la collaborazione di tutti, sarà possibile arginare la piaga dei furti. È mia intenzione organizzare un incontro con i cittadini di Casalvieri e della Valcomino sul tema della sicurezza».