Hanno approfittato del fatto che i proprietari stessero cenando al piano terra. Sono riusciti a intrufolarsi e a raggiungere il piano superiore da dove hanno fatto razzia di soldi e oggetti in oro.
Uno degli occupanti della casa ha avvertito alcuni rumori e ha raggiunto la camera da letto, trovando tutto a soqquadro mentre i malviventi, capendo che qualcuno da lì a poco sarebbe arrivato, si sono dileguati con il bottino in mano.
Il colpo è stato messo a segno nella serata di sabato, in un'abitazione di via Santa Maria Goretti, alla periferia della città di Ceccano.

La ricostruzione
Erano a cena, intorno alle 20.30. Non immaginavano che qualcuno potesse entrare in casa, mentre loro erano all'interno anche se in altre stanze, e raggiungere le camere da letto per derubarli.
Poi alcuni rumori che hanno attirato l'attenzione di uno dei proprietari che ha raggiunto il piano superiore. Mentre saliva ha visto in lontananza due banditi dileguarsi. Subito dopo l'amara scoperta. I malviventi in azione erano già riusciti a rubare, trafugando negli armadi, nei cassetti. All'appello mancavano diversi oggetti in oro e 6.000 euro.

La denuncia
A quel punto non è rimasto altro da fare che segnalare l'accaduto alle forze dell'ordine. I carabinieri hanno subito avviato le indagini per cercare di risalire agli autori del furto nell'abitazione.
Importante, ricordiamo, anche la collaborazione dei cittadini che in caso di auto e persone sospette, potrebbero aiutare le forze dell'ordine con tempestive segnalazioni.
In alcuni casi, infatti, proprio grazie alla segnalazione dei cittadini è stato possibile rintracciare malviventi che avevano compiuto raid in alcune zone della Ciociaria e recuperare anche la refurtiva.