Paura ieri pomeriggio per una donna aggredita all'uscita dal luogo di lavoro. È successo intorno alle 15 nel piazzale di un ristorante del capoluogo, nella parte bassa della città. Stando alle accuse un uomo, sembrerebbe un ex della vittima, avrebbe atteso la donna davanti al locale dove lavora.

La cronaca
Appena uscita si sarebbe avvicinato alla ex con uno scooter e l'avrebbe prima investita e poi malmenata. Poi la fuga sempre a bordo delle "due ruote". La scena non è passata inosservata ad alcuni passanti e presenti che hanno subito contattato i soccorsi. Sul posto è arrivato il personale medico con un'ambulanza con cui la donna è stata trasportata all'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone con ferite soprattutto sul volto. Sono intervenute, inoltre, le forze dell'ordine che hanno avviato subito tutti gli accertamenti del caso e le indagini per fare luce sull'accaduto. quello di ieri non sarebbe stato il primo episodio di violenza ai danni della vittima. La donna sarebbe stata perseguitata altre volte dall'uomo. Saranno le indagini delle forze dell'ordine a chiarire l'accaduto. La donna, come detto, ha dovuto fare ricorso alle cure dei dottori della struttura ospedaliera del capoluogo per le ferite riportate a seguito dell'investimento e dell'aggressione, ma fortunatamente non sarebbe in pericolo di vita.