Una cerimonia semplice per portare l'ultimo saluto a Daniele Materazzo. Il dolore sui volti di parenti e amici di un ragazzo che ha lasciato i suoi cari troppo presto e palloncini bianchi lasciati volare in cielo. Avrebbe compiuto ventotto anni tra qualche giorno, ma un tragico incidente l'ha portato via all'affetto dei tanti che gli volevano bene. Tantissime persone hanno riempito la chiesa di Santa Maria della Vittoria, a Isoletta d'Arce, il sagrato e la strada che la costeggia. Il sindaco di Arce, Luigi Germani, al termine della cerimonia ha voluto portare il suo saluto e far sentire, con parole di affetto e sostegno, la vicinanza sua e dell'intera comunità alla famiglia di Daniele.Tanti ragazzi e tanti appassionati di motociclette, proprio come Daniele, che proprio in sella alla sua moto, purtroppo, sabato scorso, ha percorso l'ultimo viaggio.