Stava chiudendo il locale, rimettendo le ultime cose in ordine e caricandole altre in auto.
Durante il via vai tra il suo bar e la macchina, qualcuno è arrivato a piedi ed è andato via con il suo veicolo. Lasciandolo senza auto e in mezzo alla strada alle due della notte tra sabato e domenica.

È successo a un barista di un esercizio commerciale in piazza Caduti di Via Fani. L'uomo ha subito lanciato l'allarme denunciando l'accaduto.
Il giorno successivo, domenica, la macchina è stata intercettata dalla polizia. L'uomo alla guida sarebbe stato identificato e portato in questura.
La macchina presentava anche danni alla carrozzeria e all'interno è stato rinvenuto materiale da cantiere. Molto probabilmente il mezzo era stato utilizzato per mettere a segno un colpo ai danni di un'attività.

Il rinvenimento del veicolo è avvenuto non molto distante dal luogo dove era stato rubato sabato notte, sempre nella parte bassa del capoluogo ciociaro. Gli agenti della polizia si erano messi subito sulle tracce del ladro. Dopo la segnalazione di furto sono state subito allertate le forze dell'ordine che hanno avviato tutti gli accertamenti del caso per cercare di rintracciare l'auto.
Auto, come detto, intercettata dopo neanche 24 ore dal furto, sempre a Frosinone. Alla guida un uomo che è stato condotto in questura.