Un morto e due feriti: è questo il tragico bilancio della discussione familiare avvenuta ieri in una villetta di Soliera, in provincia di Modena. Paolo Soncin si è tolto la vita dopo aver tentato di uccidere sua moglie, di sessantacinque anni, e suo suocero, ottantacinquenne. 

A dare l'allarme è stata proprio la donna che, seppur con delle ferite da arma da taglio, è riuscita ad uscire nel giardino di casa e ha iniziato a urlare chiedendo aiuto. Sul posto sono intervenuti carabinieri e mezzi del 118. Le due vittime si trovano ora ricoverate all'ospedale di Baggiovara in gravi condizioni. Gli inquirenti sono al lavoro per comprendere il movente alla base della tragedia.