Rapina al parrucchiere in Viale Grecia e alla barista in via Armando Fabi. Individuato dalla polizia e arrestato l'autore. Nel carcere di Frosinone è finito un trentaduenne di Frosinone. Le indagini, avviate dagli agenti dopo i due episodi avvenuti a distanza di pochi giorni, nella parte bassa del capoluogo, hanno portato a identificare l'uomo. Dal parrucchiere il bandito ha fatto irruzione il 3 gennaio scorso minacciando anche alcune clienti. Magro il bottino. Giovedì scorso la rapina a un bar in via Armando Fabi. L'uomo armato sempre di coltello ha fatto irruzione alle 7. Ha raggiunto la barista dietro il bancone e l'ha minacciata con l'arma puntata alla gola. Bottino in quel caso di 300 euro.