Buste di rifiuti sparse lungo le strade periferiche: atti incivili che compromettono il decoro e ledono l'immagine del territorio. Si tratta di immondizia che dovrebbe essere regolarmente smaltita attraverso il deposito e il ritiro porta a porta, un sistema di gestione dei rifiuti comodo che però a quanto pare viene ignorato da alcuni cittadini.

Bottiglie di plastica, carta, scarti di ogni genere sono sparsi lungo le strade site a ridosso della periferia, a volte capita anche di trovare buste integre piene di immondizia, gettate magari da auto in corsa con la complicità del buio. A via San Manno, via Sant'Antonio e via del Sole, fra l'erba che fiancheggia le strade o celati in mezzo alla vegetazione, si scorgono rifiuti che inquinano ed evidenziano l'inciviltà di chi forse non apprezza la pulizia o che, sprezzante dell'ordine, dell'igiene, del decoro e della legge, compie atti ingiustificabili che sono veri e propri reati.

Perseguire l'abbandono selvaggio dei rifiuti non è semplice, diversi punti critici del territorio comunale sono controllati da videocamere di sorveglianza, ma ovviamente vigilare su tutti i quartieri e in particolare le aree decentrate è impossibile. Tuttavia, non è escluso che gli incivili vengano individuati, è accaduto infatti in passato che siano stati scoperti e multati gli autori di depositi abusivi di rifiuti.

Fra l'altro, l'abbandono selvaggio di immondizia implica spese aggiuntive a carico del Comune in quanto la rimozione della stessa viene effettuata con interventi straordinari, soprattutto quando si tratta di rifiuti altamente inquinanti e speciali. L'inciviltà diffusa, comunque, non compromette il corretto operato della maggioranza dei cittadini che rispetta le regole e provvede al deposito attento e puntuale di ogni scarto che viene prelevato e poi smaltito.

Gli incivili non devono scoraggiare i cittadini rispettosi delle regole che, al contrario, devono coalizzarsi per isolare chi non rispetta l'ambiente, mina la salute pubblica e inquina il territorio. I cepranesi hanno sempre effettuato la raccolta differenziata con zelo e puntualità, non saranno certo i rari esempi negativi a modificare i risultati.