«È aperta fino al 31 gennaio 2023 la prima delle due finestre temporali di "Torno Subito", il bando rivolto agli studenti dai 18 ai 35 anni, residenti nel Lazio, con l'obiettivo di permettere ai giovani di misurarsi in contesti nazionali e internazionali per accrescere le proprie competenze in modo da avere maggiori opportunità di un inserimento lavorativo qualificato».
Così in una nota Sara Battisti, consigliere regionale del Lazio e candidata alle prossime elezioni. 

«Con questa straordinaria esperienza - spiega Battisti - interrotta in questi anni dalla pandemia, finanziamo singoli percorsi di apprendimento articolati in 2 fasi: la prima da svolgere fuori dal territorio della regione Lazio, in altre regioni italiane o in Paesi dell'Unione Europea, finalizzata ad acquisire maggiori conoscenze, competenze e abilità professionali o un'esperienza lavorativa con un partner già individuato in precedenza; la seconda con un tirocinio nella nostra Regione in una azienda che permetta di reimpiegare le competenze acquisite. Il bando, tra le altre cose, prevede il rimborso di vitto, alloggio e viaggio che varia a seconda della Regione o del Paese scelto e una indennità mensile di 800 euro. E in questa ultima edizione, una grande novità: la Regione sosterrà l'inserimento occupazionale sotto forma di bonus per le assunzioni destinato alle imprese del Lazio. Una misura concreta - conclude - per creare lavoro in base alle competenze dei nostri giovani».