Fine anno di super lavoro per l'équipe di "Ciociaria in Salute" e di Udica. Mercoledì 28 dicembre, infatti, si è svolto a Patrica l'ultimo screening del 2022 della campagna gratuita di prevenzione partita a fine settembre.

Nell'occasione, negli studi medici attigui alla Farmacia Malandruccolo, sono state effettuate ben 40 visite ecografiche degli archi aortici ed altrettanti esami audiometrici per l'udito. Un numero molto alto di prestazioni, superiore a quello standard che si ferma solitamente a 30, e che ha impegnato per parecchie ore medici, tecnici ed organizzatori.

Soddisfacente il risultato finale con le ecografie e i test dell'udito che hanno consentito ai partecipanti di poter fare prevenzione in merito ad importanti patologie cardiologiche e a quei deficit uditivi che a volte, a parte l'handicap in sé, possono essere sintomo o campanello d'allarme di altre malattie.

Soddisfatto il titolare della società frusinate Udica (operante nel campo delle disabilità sensoriali), il giovane imprenditore Giacomo Spaziani, ideatore e promotore della campagna di prevenzione gratuita "Ciociaria in Salute", che già nei primi tre mesi di attività del progetto ha visto concretizzarsi la finalità di base: offrire alla popolazione della Ciociaria (e progressivamente la campagna toccherà tutti i comuni) un'occasione di sottoporsi ad importanti visite mediche gratis e senza dover attendere i tempi spesso molto lunghi dettati dalle strutture pubbliche.

La campagna di prevenzione – promossa anche dalla Onlus Iridis - ha preso il via da Alatri il 29 settembre ed è poi proseguita attraverso altre 15 tappe per un totale, quindi, di 16 screening gratuiti. Complessivamente sono state oltre 800 le visite effettuate, tra ecografie e test dell'udito. Numeri davvero importanti, che è stato possibile raggiungere grazie alla professionalità e disponibilità dei componenti l'équipe di "Ciociaria in Salute" e di Udica e dei medici specialisti che collaborano al progetto.

"Ciociaria in Salute", dopo una breve pausa per la fine dell'anno e l'inizio del nuovo, riprenderà le sue tappe entro metà gennaio 2023 con un calendario che sarà reso noto su questo sito e sulle pagine Facebook ad esso collegate: Ciociaria in Salute, Udica e Ciociaria InSalute.

Un anno, il 2023, in cui la campagna di prevenzione sarà ulteriormente potenziata grazie al recente acquisto, avvenuto a fine novembre, da parte di Udica di un modernissimo ecografo portatile: un'apparecchiatura di ultimissima generazione, ad alte performance E-cube i7, di Alpinion Medical Systems, fondamentale per gli screening multidisciplinari. 

Da ricordare che tutti i test sono gratuiti e riservati esclusivamente agli over 65. Inoltre, per partecipare è necessario contattare il numero telefonico 324.6815144 in orario di ufficio, mentre non è possibile partecipare a più di uno degli screening gratuiti organizzati da "Ciociaria in Salute", Udica e dalla Onlus Iridis.