Prevenzione dei disturbi dei comportamenti alimentari, concluso il progetto pilota.
L'unità disturbi del comportamento alimentare della Asl di Frosinone, con la responsabile Franca Marzella, in un'ottica di prevenzione, ha concluso il primo corso pilota di alfabetizzazione delle emozioni dedicato alla prevenzione dell'insorgenza del disturbo del comportamento alimentare. Corso realizzato nelle classi IV e V della primaria e nelle I e II delle medie.
Il corso, condotto da Rossana Leonardi e Laura Sardone, psicologhe del servizio Dca, costituito da quattro incontri, è stato realizzato in ogni singola classe tra ottobre e dicembre negli istituti scolastici Comprensivo di Ceprano, Comprensivo 4 Frosinone, Comprensivo "Egnazio Danti" Alatri, Comprensivo 2 Ferentino coinvolgendo circa 400 alunni, i docenti e circa 800 genitori.

Il corso ha permesso agli alunni coinvolti ed alle figure adulte di riferimento (genitori e docenti) di costruire una propria carta di identità delle emozioni, di discriminare tra la percezione di fame, sazietà e indigestione e la percezione delle emozioni.
Sono stati osservati, riferiti dai genitori e dagli insegnanti, variazioni di comportamento alimentare negli alunni che hanno fruito del corso pilota sia a casa che in classe; gli alunni hanno mostrato una maggiore regolazione nella modalità di assunzione del cibo e nella scelta dei tipi di alimenti; una migliore gestione della emotività all'interno del contesto classe; un aumento della competenza verbale nel descrivere stati emotivi e percepiti fisici; una maggiore competenza dei singoli sulle proprie sensazioni fisiche.
Dato il significativo impatto, gli istituti aderenti hanno richiesto la realizzazione del corso in tutte le classi.