Da otto giorni consecutivi la centralina Arpa di via Puccini supera stabilmente i limiti giornalieri di concentrazione delle polveri sottili. È successo anche nel giorno di Natale con 86 microgrammi per metro cubo (50 il limite ammesso). Il giorno prima il 24 dicembre, il pm10 era ancora più alto a 104, prima ancora anche a 92 il 22 dicembre e a 82 il 20 dicembre.

L'ultimo giorno senza sforamenti è stato il 17 dicembre con 31. In via Puccini si sono avuti 55 sforamenti da inizio anno. In viale Mazzini il giorno di Natale il pm10 era a 53, diciannovesimo sforamento annuo. Nei giorni precedenti raggiunti anche gli 87.
Rispetto al 2021 si hanno due sforamenti in più allo Scalo e tre in più a Frosinone alta. Contrariamente al passato nell'ultima parte dell'anno il Comune non ha adottato alcun provvedimento anti inquinamento.