Disagi a non finire per gli ospiti che arrivano a Ferentino per raggiungere in auto la Casa della Salute, ma si perdono per le vie della città. I lavori in corso in via Porta Maggiore e soprattutto la mancanza di indicazioni stradali per la struttura sanitaria, sono la causa del problema ancor più grave poiché segnalato agli uffici municipali di competenza dall'assessore alla sanità Franco Martini, ma probabilmente a vuoto.

Ieri di nuovo contattato l'assessore Martini è sembrato sbalordito per i ritardi e irritato. «Sono al corrente di quanto sta accadendo in città – ha riferito - e non è giusto questo stato di cose. Già da qualche giorno ho segnalato il tutto agli uffici della polizia municipale, all'ufficio tecnico comunale e all'amministrazione». Fino a ieri niente di nuovo, se non il ripetersi dei disagi per tanti automobilisti che imboccano via Porta Maggiore venendo da via Casilina, là dove ti porta il navigatore, ma ad un certo punto la strada è interrotta, per i lavori di realizzazione di un muro di contenimento ai margini della carreggiata.

Nella stessa mattinata di ieri poi l'assessore Martini, che tanto si sta prodigando per la risoluzione del problema, ha informato che domani avrà un incontro con i vigili urbani e l'ufficio tecnico per la segnaletica. C'è un fatto però: i tempi. Si tratta di un'emergenza, ma quando saranno pronti i segnali stradali indicanti la Casa della Salute, se ancora non fossero stati ordinati? Le indicazioni stradali andrebbero sistemate all'imbocco inferiore di via Porta Maggiore per chi arriva da Frosinone e centri lepini, a Sant'Agata per chi proviene dal nord Ciociaria, a Collepero per chi giunge da Fumone, Alatri, Fiuggi, e poi all'interno, nei  pressi dell'edificio Paolini.