Un alunno della primaria trova un portafogli contenente denaro, documenti, carte di credito e si fa accompagnare subito dai vigili urbani per farlo restituire al proprietario. L'episodio è accaduto qualche giorno fa. Protagonista del gesto esemplare un alunno della "Colasanti" che, uscito da scuola, ha trovato per terra il portafogli. Immediatamente ha chiesto al nonno, che era andato a riprenderlo, di accompagnarlo al Comando dei vigili urbani, dove ha incontrato la comandante Felicia Nalli e proprio a lei ha consegnato il portafogli, spiegandole l'accaduto. Un gesto lodevolissimo, che testimonia l'integrità dei bambini, oltre alla corretta educazione impartita dai genitori. Il minore non ha neppure aperto il portafoglio per capire a chi potesse appartenere, ha pensato solo a farlo restituire al proprietario, mettendolo in mani sicure.