Un intervento per intensificare i sistemi di sicurezza sull'isola ecologica che si trova nella zona del rione Pastine. L'assessore alla transizione ecologica Katiuscia Mulattieri interviene per spiegare i provvedimenti che saranno adottati al fine di garantire la massima sicurezza dei cittadini sottolineando anche come l'aspetto della sicurezza sia prioritario per l'intera amministrazione.

Sul punto era intervenuto il consigliere comunale di minoranza Angela Tribini che aveva segnalato la pericolosità dell'isola ecologica e la necessità di intervenire al di garantire gli standard di sicurezza per tutti coloro che conferiscono rifiuti in quell'isola ecologica. Proprio su questo tema l'assessore si è attivata con un sopralluogo sul posto per verificare la situazione.

«Mi sono recata personalmente per un sopralluogo congiunto con i vigili urbani ed i rappresentanti dell'Asm, già concordato prima della sua nota, presso l'isola oggetto di segnalazione – ha affermato l'assessore alla transizione ecologica Katiuscia Mulattieri - Ciò perché, evidentemente, anche alla sottoscritta preme, come a tutti, e ancora più a noi titolari di incarichi pubblici con ruoli di responsabilità, adempiere alla predisposizione e adozione di ogni provvedimento utile a garantire la sicurezza collettiva e la incolumità individuale dei cittadini, compresi coloro che conferiscono i rifiuti nelle isole ecologiche.

Il posizionamento dell'isola sotto il muraglione assolve, più efficacemente degli altri siti valutati nelle more della prima fase decisionale, alla esigenza di servire quanto più agevolmente la vasta utenza dei cittadini residenti e dei titolari delle attività commerciali ivi ricadenti».
L'assessore Mulattieri annuncia, però, anche i provvedimenti che saranno assunti per tentare di risolvere le problematiche relative alla sicurezza di chi conferisce i rifiuti: «Per ovviare alle condivisibili e condivise problematiche di sicurezza dei conferimenti si è deciso, come da previsioni e all'esito delle valutazioni conclusive del sopralluogo tecnico, di procedere all'installazione di una segnaletica orizzontale di colore giallo, segnaletica verticale di limitazione velocità, paletti parapedonali e dissuasori di velocità utili a rallentare la marcia degli automezzi che percorrono le vie Leuciana e Le Croci da/per piazza Annunziata. L'isola verrà maggiormente accostata al muraglione onde recuperare spazio e mettere in sicurezza tutti coloro che conferiscono. Inoltre verrà opportunamente illuminata per rendere maggiormente visibili agli automobilisti eventuali cittadini in fase di conferimento nelle ore serali».

In ultimo l'assessore alla transizione ecologica Katiuscia Mulattieri sottolinea come tutte le «operazioni saranno eseguite, come ovvio, nel rigoroso rispetto delle indicazioni e prescrizioni formulate dai tecnici e dirigenti della polizia locale peraltro già recepite ed in attesa di esecuzione. La sicurezza dei cittadini è bene primario e prioritario per tutti quegli amministratori che, con la dovuta dedizione ed il doveroso istituzionale spirito di servizio, lavorano perché anche la nostra città sia sempre più pulita ed ordinata, oltre che più sicura».