La campagna di prevenzione gratuita "Ciociaria in Salute" accelera e, dopo l'acquisto di un moderno ecografo che ha permesso un'intensificazione delle giornate di screening, nel mese di dicembre ha messo in calendario ben quattro nuove tappe. La prima si svolgerà proprio oggi (martedì 6 dicembre) a Castelliri: qui, presso il centro anziani di via Aia Morino, dalle 16 alle 19.30, sono in programma visite ecografiche dell'aorta addominale.

Lunedì 12, invece, sempre dalle 16 alle 19.30, la campagna di prevenzione si sposterà ad Arce dove, presso la nuova farmacia di Isoletta in via Santa Giusta 54, saranno effettuati test ecografici riguardanti di nuovo la diagnosi di patologie relative all'aorta addominale.

Lunedì 19 sarà la volta di Ceprano: nello studio medico del dottor Fabio Celletti, dalle 15 alle 18.30, "Ciociaria in Salute" propone ecografie degli archi aortici. Stesso tipo di esame anche mercoledì 28 dicembre, stavolta a Patrica, dalle 16 alle 19.30, nei locali attigui alla farmacia Malandruccolo.

Da ricordare che tutti i test sono gratuiti e riservati esclusivamente agli over 65. Inoltre, per partecipare è necessario contattare il numero telefonico 324.6815144 in orario di ufficio, mentre non è possibile partecipare a più di uno degli screening gratuiti che "Ciociaria in Salute" organizza nei comuni della provincia di Frosinone e che, progressivamente, toccheranno tutta la Ciociaria. In ogni occasione, oltre agli esami ecografici sarà effettuato, sempre gratuitamente, anche un esame audiometrico per valutare le capacità uditive dei partecipanti.

Finora sono 12 le giornate di prevenzione già svolte ed oltre 600 le visite eseguite, tra ecografie e test dell'udito. Spesso, grazie a questi esami, sono state individuate per tempo problematiche a carico dei cittadini partecipanti che hanno così avuto la possibilità di intervenire tempestivamente con profilassi adeguate. Soddisfatto il titolare della società Udica di Frosinone, il giovane imprenditore Giacomo Spaziani, che ha ideato, voluto e promosso la campagna di prevenzione gratuita "Ciociaria in Salute", per i risultati fin qui ottenuti e quindi per aver dato la possibilità a centinaia di persone di usufruire di importanti visite specialistiche in modo gratuito e senza dover attendere i tempi, purtroppo spesso molto lunghi, dettati dalle strutture pubbliche.