Si è svolta ieri, nella caserma "S. Simoni" di Sora, la cerimonia di avvicendamento al comando del 41° Reggimento IMINT "Cordenons" tra il colonnello Giacomo Massa, e il colonnello Alfredo Russo.  La cerimonia, presieduta dal comandante della brigata informazioni tattiche, generale di brigata Adriano Russo, e cadenzata dalle note della banda dell'Arma dei trasporti e materiali, ha visto la partecipazione dei gonfaloni delle città limitrofe e delle associazioni combattentistiche e d'arma e tante autorità.

Il comandante Massa ha ringraziato gli uomini e le donne del 41° che hanno sempre profuso massimo impegno, rivolgendo un pensiero a quanti caduti nell'adempimento del proprio dovere. In questi tre anni, il 41° reggimento IMINT "Cordenons" ha continuato a sostenere, le unità di manovra, sia all'estero sia sul territorio nazionale. In aggiunta è stato partecipe nell'introduzione in servizio del nuovo sistema aeromobile a pilotaggio remoto "STRIX" e l'avvio del progetto infrastrutturale per la realizzazione del nuovo centro di formazione aeromobili a pilotaggio remoto di classe Mini e Micro (APRM) di forza Armata. In più di 3 anni di Comando, il Col. Massa ha guidato il 41° Reggimento IMINT verso un aumento delle sue capacità operative ed addestrative.