«I vandali hanno preso di mira una delle mete più apprezzate e frequentate dai turisti nella nostra città. Qualcuno è entrato nel complesso archeologico e naturalistico dell'ex cartiera Lefebvre e ha distrutto l'allestimento che con impegno dell'ente e sacrificio di tanti volontari era stato realizzato».

Sono le parole del sindaco Massimiliano Quadrini, pubblicate ieri pomeriggio sul suo profilo Facebook con tanto di foto dei danni provocati dall'atto vandalico.
«Siamo profondamente indignati per quanto accaduto in uno dei luoghi più identitari della nostra città e vicini all'associazione To Music». Il primo cittadino di Isola del Liri ha aggiunto che «Metteremo in campo ogni azione possibile per risalire agli autori dell'ignobile gesto».