Atti vandalici, illeciti amministrativi e liti per questioni di viabilità, aumenta l'azione delle forze di polizia territoriali che, grazie all'intenso uso degli impianti di ripresa a servizio della videosorveglianza comunale, hanno individuato i responsabili di alcuni spiacevoli e riprovevoli episodi.
Partiamo dall'ultimo in ordine temporale: il comando di polizia locale ha proceduto alla denuncia a piede libero di un quarantaseienne per aggressione e lesioni. Il fatto è avvenuto nella zona di Bitta e ha visto protagonista, oltre all'aggressore denunciato, un uomo di 64 anni che, per futili motivi legati alla viabilità, è stato malmenato e ha riportato lesioni.

Grazie al minuzioso studio delle riprese e ad un'attenta attività di indagine, gli uomini della Municipale, coordinati dal comandante Nicola Bucciarelli, sono riusciti a risalire all'identità dell'aggressore e hanno proceduto a denunciarlo all'autorità giudiziaria. Il medesimo comando, proprio negli ultimi giorni, ha estrapolato le immagini e i video di diversi atti vandalici compiuti nella zona dell'Acropoli e sta procedendo con le indagini per l'identificazione dei soggetti autori del lancio di pietre con danneggiamento di beni tutelati e atti vandalici. Numerosi, poi, gli accertamenti di violazioni legate all'illecita gestione dei rifiuti urbani. Tali violazioni sono state accertate soprattutto grazie alle "eco-cam", gestite dal settore ambiente del Comune. Tali sistemi di ripresa vengono periodicamente riposizionati in zone interessate da fenomeni di inciviltà. Anche il lavoro in collaborazione con la Stazione dei Carabinieri è sempre intenso.

Numerose le richieste di accesso da parte dell'Arma alle immagini relative a reati e sinistri stradali. Alla luce dei risultati raggiunti, il Comune, grazie all'impegno dei settori manutenzione e ambiente, ha potenziato il sistema di videosorveglianza comunale, con la sostituzione di camere obsolete e l'installazione di nuovi impianti in zone importanti per la pubblica sicurezza, come piazza Tagliaferri a Tecchiena.