In mano una bottiglia di vetro. Barcollava e cercava di fermare i passanti. Ha rotto la bottiglia anche lanciandola contro qualche auto. Era in evidente stato di ebbrezza alcolica e ha seminato il panico tra le numerose persone che nel tardo pomeriggio di domenica stavano raggiungendo o andando via dal Fornaci Village, nella parte bassa del capoluogo. Queste le accuse a cui deve rispondere un giovane. Denunciato per minaccia un nigeriano di ventisette anni. Il ragazzo è stato accompagnato al pronto soccorso dell'ospedale "Fabrizio Spaziani" di Frosinone per le cure di cui necessitava per il suo stato di alterazione.

La ricostruzione
Diverse le segnalazioni arrivate alle forze dell'ordine di un ragazzo che cercava di bloccare le auto e le moto in transito e anche alcune persone che erano a piedi. In mano aveva una bottiglia di vetro e barcollava. Tentava di bloccare i passanti buttandosi anche sulle auto in movimento.

Le segnalazioni
Numerose le chiamate che arrivate intorno alle 19 dell'altro ieri pomeriggio ai carabinieri. In tanti hanno segnalato la presenza di un giovane straniero che infastidiva e minacciava i passanti nell'area vicino al Fornaci Village. I militari hanno raggiunto il luogo e avviato subito tutti gli accertamenti del caso. Il ventisettenne era in evidente stato di ebbrezza alcolica. È stato necessario l'intervento del personale medico per calmarlo. Dopo le prime cure è stato accompagnato al pronto soccorso dello "Spaziani". Per il giovane è scattata la denuncia per il reato di minaccia.